venerdì , 5 Marzo 2021

7° Rally di Reggello e Valdarno Fiorentino in fase di preparazione

Il lavoro preparatorio della ASD Reggello Motorsport, per il 7° RALLY DI REGGELLO E VALDARNO FIORENTINO, in programma per il 6 e 7 settembre, unica manifestazione automobilistica della provincia di Firenze, si è praticamente concluso. Sinonimo di idee chiare e di una grande passione da parte di chi sta in cabina di regia di questa gara che in sole sei edizioni ha saputo ritagliarsi un proprio spazio di rilievo nel contesto dei rallies toscani ed uno spazio anche nel cuore degli sportivi praticanti ed appassionati.
Rally di Regello
Nonostante manchino poco meno di quattro mesi, l’organizzazione propone già adesso il proprio “prodotto”, un rally anzi, due rallies, decisamente DOC, visto che alla gara per le vetture “moderne” verrà affiancata nuovamente quella storica, la “Coppa dell’Olio”.

Il “Reggello” targato duemilaquattordici, organizzato con il forte sostegno dell’Automobile Club Firenze, avrà gli stessi caratteri del recente passato, in sostanza verrà riproposto il format dell’edizione 2013, che tanti consensi ha riscosso tra chi vi ha corso e tra anche coloro che l’hanno potuto apprezzare a bordo strada. Su tutti, il carattere principale sarà la location della partenza, che per il terzo anno consecutivo sarà a Piazzale Michelangelo a Firenze, un luogo tra i più incantevoli al mondo, solo il prendere il via guardando Firenze, il Duomo ed il Ponte Vecchio ha un valore unico, di emozioni, sensazioni ed anche di immagine per chi corre.

Il Rally di Reggello e Valdarno Fiorentino, come già accennato, avrà lo stesso percorso del 2013, con otto Prove Speciali in totale, quattro diverse da ripetere, dopo la partenza da Firenze saranno disputate tre sfide con il cronometro. I riordinamenti saranno come consuetudine presso la “Fashion Valley” in località “Il Leccio” ed il Parco di Assistenza nelle immediate vicinanze.

L’evento, di portata nazionale, utile veicolo di immagine e comunicazione dei luoghi che attraversa, sarà la settima prova del Trofeo Rally Nazionali di 4^ zona a coefficiente 1,5, valido anche per l’Open Rally Toscano, per il Trofeo ACI Lucca e per il Trofeo Renault Twingo Nazionale. Gode ovviamente dell’importante collaborazione e del patrocinio delle Amministrazioni Comunali di Reggello, dove è nato nel 2008, Cavriglia, Firenze, Incisa/Figline, Pian di Sco/Castelfranco di Sopra e Rignano sull’Arno.

L’edizione 2013 dei due eventi reggellesi venne vinta da Tobia Cavallini-Sauro Farnocchia (Ford Fiesta RRC) per le “moderne” e da Brunero Guarducci-Paolo Monti (Opel Ascona 400) per le “storiche”. Entrambi gli equipaggi, come consuetudine a chi vince, avranno l’iscrizione gratuita ‘per l’edizione di quest’anno.

Leggi anche

8° Rally di Reggello e Valdarno Fiorentino, ecco il programma definitivo

Nel pieno del periodo delle iscrizioni, che arriverà sino a lunedì 31 agosto, l’8° RALLY …