giovedì , 17 Giugno 2021

Al Rally di Casciana Terme trionfa Michele Rovatti su Renault Clio R3c

Il duo pisano composto da Michele Rovatti e Daniele Fogli ha iscritto il suo nome nel gradino più alto del podio del Rally di Casciana Terme, terzo appuntamento del Trofeo Michey Mouse-Open Rally oltre che gara valevole per il Trofeo Rally AC Lucca e Campionato Sociale AC Pisa. Il duo Rovatti-Fogli ha così sfatato il detto “nessuno è profeta in patria” e dopo esserci arrivato vicino molte edizioni, questa volta con la Renault Clio R 3 della DPD Group ha impresso un tale ritmo che gli ha permesso di aggiudicarsi cinque delle sei prove in programma e quindi la vittoria finale.
motori_rally_casciana_terme_2014_2
Grande rientro per Miedico-Dimare invece con una Renault Clio S1600 della Racing For Genova che ha colto anche la vittoria in una prova ed è stato in scia del leader con distacchi minimi. Terzi i protagonisti delle ultime edizioni Senigagliesi-Morganti ritornati alla Clio S1600 (Jolly Racing Team) in cerca di un giusto set con le nuove gomme che hanno preceduto un regolare Simonetti-Celli con la usuale Renault Clio R3. Sta prendendo sempre più confidenza con analoga vettura il giovane Bonuccelli che con Luisotti ha colto così la quinta piazza (Renault Clio R3-New Spirit). Da rilevare l’assegnazione a Bonuccelli come vincitore tra i piloti Under 25 del Memorial Martino Martini, capostipite degli Ufficiali di gara locali recentemente scomparso dopo una breve malattia. Marcori e Innocenti hanno colto la sesta posizione assoluta con la davanti all’ingombrante Mitsubishi Lancer Evo IX (Proracing). Finale al cardiopalma per Bedini-Pippi con la Clio R3 (TRS) che ha rotto nelle ultime battuta di gara un semiasse ma che è ugualmente riuscito a concludere con una soddisfacente settima piazza assoluta. Velocissimo il giovane duo Pisani-Manfredi (41 anni in due) che con la piccola Renault Twingo (BM Corse) ha guadagnato la prestigiosa ottava piazza assoluta. Chiudono i top ten due vetture non più giovani, ma sempre efficientissime come le Renault Clio Williams di Federighi-Federighi e Catanzano-Gabelloni rispettivamente nono e decimo con una lavoro straordinario per i meccanici di Catanzano che hanno dovuto sostituire la frizione rotta dopo le verifiche concludendo il lavoro alle quattro di mattina a poche ore dalla partenza.

Ottima gara dei localissimi Filippo e Franco Nannetti con una Renault Clio RS (Squadra Corse Città di Pisa) che hanno colto la vittoria della numerosissima classe N3 oltre che 14° piazza assoluta dopo una grande bagarre fino all’ultimo metro con Restano-Scalabrini quest’ultimo con le nuove gomme Hankook e Mancini-Cardini racchiusi in pochi secondi. Dodaro-Maletti (Citroen Saxo-Best Racing) si aggiudicano l’altrettanto numerosa classe N2 (18° assoluti) e Bertolozzi-Dini invece fanno loro la classe A0 con la piccola Fiat Seicento della Kappaerre oltretutto ventesimi assoluti. Il veterano Guarducci affiancato da Bazzani si aggiudica lo storico con la spettacolare Opel Ascona 400. Alla fine sono 63 gli equipaggi che hanno conclusa la manifestazione degli 89 che sono partiti a cui vanno aggiunti le 2 delle storiche. Soddisfazione per la scuderia Balestrero che ha ereditato l’organizzazione della manifestazione che è giunta quest’anno alla trentaduesima edizione con parole di apprezzamento da parte degli addetti ai lavori e dai numerosi appassionati che hanno seguito con attenzione la gara. Dice a questo proposito Pierangelo Brogi in rappresentanza della Balestrero: ”Siamo molti felici di essere venuti a Casciana Terme per organizzare una gara storica, abbiamo avuto un’ottima accoglienza sia da parte della popolazione che degli enti pubblici che abbiamo interpellato per l’organizzazione del Rally. Il risultato sia numerico sia qualitativo è stato, visti i momenti attuali, ottimo cosi come la collaborazione che si è instaurata con la A.S. Pegaso storico organizzatore storico del Rally di Casciana Terme. Speriamo quindi di ripetere tutto quanto il prossimo anno con successo, e se possibile maggiore”. Prossimo appuntamento per la scuderia Balestrero il Rally Coppa Città di Lucca in programma il 26/27 luglio prossimo gara valevole per il prestigioso Trofeo Rally Nazionale con coefficiente 1,5.

Fonte: Ufficio Stampa 32° Rally di Casciana Terme