Al Rally Terra di Argil debutto per Marco Palombi

Tre giorni al via del 6° Rally Terra di Argil, la gara ciociara organizzata dalla Rally Game che anche quest’anno animerà il paesino di Pofi e tutta la sua gente. Un rally che in questa edizione 2018 mantiene invariato il format nazionale e conserva la sua validità per il Campionato Regionale. Sarà una gara particolare soprattutto per il giovane driver di Castro dei Volsci Marco Palombi, che dopo aver esordito da navigatore nell’edizione 2016, si appresta a passare sul sedile di sinistra.

Dunque riposto il quaderno delle note è giunto il momento di stringere il volante tra le mani e, com’è giusto che sia, sarà un susseguirsi di emozioni. La prima gara da pilota per molti è il raggiungimento di un sogno, il premio per i sacrifici fatti e l’inizio di una nuova avventura. Un momento che ogni sportivo apprezza e dare il benvenuto nella grande famiglia dei rallisti è l’unica cosa che conta.

Lo sa bene Marco Palombi, cresciuto tra i motori e formatosi grazie agli insegnamenti del padre Ezio e dell’amico Michele Campagna, driver nelle sue tre esperienze da navigatore. Il ricordo del padre, a cui anche quest’anno è dedicato il Memorial, conferisce un valore alla gara che va ben oltre la classifica.

Marco per la sua prima gara da driver sarà affiancato dal conterraneo Fabiano Cipriani, navigatore di grande esperienza che ha condiviso l’abitacolo con numerosi piloti in varie tipologie di auto. Il profilo ideale per chi muove i suoi “primi passi” alla guida, non dimenticando che oltre alla velocità il rally è anche regolarità con tempi imposti e trasferimenti. Palombi-Cipriani condivideranno l’abitacolo della Peugeot 106 N2 recentemente acquistata e supportata da tutto il team Palombi Motorsport.

La sesta edizione del Rally Terra di Argil prenderà il via sabato 5 maggio da Pofi alle 18:00. Due prove speciali in programma per la prima tappa. Domenica 6 maggio il via della tappa più lunga con 9 prove speciali tra cui quella dedicata ad Ezio Palombi. L’arrivo sempre a Pofi previsto alle 18:30.

Leggi anche

6° Rally Terra di Argil, bis per Daniele Marcoccia

Sono stati 45, gli equipaggi che si sono scontrati lungo le undici prove speciali della …