giovedì , 23 Settembre 2021

Arriva il sequenziale per la Mitsubishi, ufficializzata la modifica al RSN

Lo rende noto la federazione con una modifica all’appendice 7 cap.IX Art.14 – RSN (Regolamento Sportivo Nazionale). La storica auto giapponese, entrata ormai di diritto tra le auto leggendarie dei rally, dopo la modifica del diametro della flangia (da 33 a 36mm) e l’introduzione del Kit R4, da oggi potrà giovare dell’ennesima variazione tecnica. Variazione che come quella relativa alla flangia è da intendersi nazionale e non FIA. La federazione infatti ha divulgato la modifica regolamentare attraverso questo comunicato:
Cambio R4
E’ stato deciso di modificare l’art. dell’art 14 del Cap. IX appendice 7 al RSN:
“E’ ammesso l’utilizzo del cambio di tipo sequenziale a 5 marce con omologazione nazionale, mantenendo la rapportatura del Gruppo N. Il leveraggio di comando (asta, leva, cavi…) è libero, ma il fissaggio della leva di comando deve essere posizionato sul pavimento, o tunnel, del veicolo. Nessuna modifica ai semiassi omologati o all’albero di trasmissione è ammessa per l’installazione del nuovo cambio, così come nessuna modifica alla scocca”.

QUI L’APPENDICE 7 AL RSN (a pag 19-20 la modifica) –> RSN – Appendice 7 Drenth-Gearbox-2
Nella foto, una ricostruzione multimediale di un cambio sequenziale di marca “Drenth”, già utilizzato in alcune nazioni, come Inghilterra e Francia, dove l’omologazione è entrata in vigore già da tempo.

Leggi anche

66° Rallye Sanremo, traguardo raggiunto per Pasquale Pucella

E’ andata in archivio lo scorso weekend la prima tappa del Campionato Italiano Rally Junior …