martedì , 3 Agosto 2021

Il Campionato Italiano Rally sbarca in Sardegna, oggi la partenza

Tutto pronto per l’undicesima edizione del Rally Italia Sardegna, gara del mondiale rally, valida anche quale quarto round del Campionato Italiano Rally, nonché prima gara del Trofeo Rally Terra, valida anche per il Trofeo Rally Nazionale. Nella mattinata di domani i 29 equipaggi verificati saranno impegnati con lo Shakedown, nella zona di Putifigari, località dell’entroterra algherese, sempre in provincia di Sassari. Un tratto di tre chilometri e mezzo da percorrere, dalle ore 8:00 fino alle 10:00.
Giandomenico Basso
Seguirà, sempre domani sera, la superspeciale “Citta di Cagliari” (1,30 km) che si terrà nella zona dell’Autorità Portuale del capoluogo sardo. I concorrenti del Campionato Italiano Rally e Trofeo Rally Terra, partiranno alle 20.00 , un ‘ora prima rispetto al passaggio degli equipaggi del mondiale rally.
Il programma del Cir e Trt prevede sei prove speciali delle diciassette che sono all’interno del mondiale rally, pari a 140.23 km. La gara sarda è complessivamente lunga 655.74 chilometri, tutta su fondo sterrato, in molti tratti durissimo e selettivo, tranne che per la prova di apertura “Città di Cagliari”. I concorrenti del CIR e TRT, torneranno verso Alghero per il parco chiuso notturno.

Venerdì 6 giugno i piloti saranno impegnati nella prima tappa, con quattro tra i più classici tratti cronometrati, dopo che i protagonisti del Wrc vi saranno già transitati due volte: in particolare il cronometro scatterà sulle speciali di “Terranova Nord” , di 20 km, “Terranova Sud”, di 12.40 km , “Coiluna – Castrazza”, di 20.29 km, e la veloce “Loelle” di 27.30 km. Nella giornata successiva, partenza prevista da Alghero alle ore 7.20 con i concorrenti italiani che dovranno percorrere la loro ultima decisiva prova, la temutissima “Monte Lerno” di 59,13 chilometri, tra l’altro, ad oggi, la speciale su fondo sterrato più lunga dell’intero mondiale rally. Sempre nella stessa giornata si chiuderà la trasferta italiana con l’arrivo sul podio di Calata Sanità ad Alghero, previsto alle 14.30.

Anche per la trasferta sarda non mancheranno i consueti appuntamenti con i collegamenti streaming visibili sul sito acisportitalia.it e sportube.tv. Il primo collegamento verrà trasmesso Venerdì 6 giugno dalle ore 13:25, mentre il secondo sarà visibile Sabato 7 giugno alle ore 7:15 di buona mattina, entrambi dal parco assistenza situato in Lungomare Garibaldi ad Alghero.

Leggi anche

Pasquale Pucella pronto per il Rally di Roma Capitale

Riparte l’appuntamento con il Campionato Italiano Rally e con esso la serie dedicata ai giovani …