martedì , 18 Maggio 2021

Con il “Ciocchetto” si è chiusa la stagione 2014 di Rudy Michelini

Rudy Michelini e la Citroën DS 3 R5 hanno concluso la stagione 2014 con un gratificante terzo posto assoluto, ieri, al 23° Rally “Il Ciocchetto”, la classica gara di fine anno al Ciocco. Il pilota lucchese, portacolori della Movisport, iscritto all’evento all’ultimo minuto ha onorato quindi al meglio l’impegno caratterizzato da ben quattordici prove speciali dentro il comprensorio del Ciocco, pur avendolo preso come vera e propria festa per festeggiare il primo anno al volante della vettura francese che proprio lui, lo scorso aprile, ha portato al debutto mondiale a Sanremo.
MICHELINI-MORICONI_CIOCCHETTO
Michelini ha corso con al fianco per la prima volta Massimo Moriconi ed ha sempre cercato di rimanere al vertice della classifica, aggiudicandosi il miglior tempo in quattro impegni cronometrati pur senza prendere eccessivi rischi, viste le evidenti difficoltà date dalle insidie della strada. Inoltre la gara è stata utile per lavorare con impegno sulle nuove coperture Pirelli, con le quali si è iniziato ad adattare la vettura in previsione futura. Il commento di Rudy Michelini: “E’ stata una gara molto tirata, complimenti a Caldani e Ciuffi che sono andati molto forte. Io mi trovavo più a mio agio sulla prova in basso dove riuscivo spingere di più, ho pagato per qualche errore ma siamo riusciti a portare a termine la gara senza fare danni e siamo contenti, il terzo gradino del podio è comunque un buon risultato. Buono anche sotto il profilo tecnico avendo corso per la seconda volta con gomme Pirelli. Un grazie anche a Massimo Moriconi, giovane alle prime esperienze come navigatore ma con le carte in regola per poter ottenere grandi risultati”.

FOTO VALERIO INCERPI

Leggi anche

Procar si prepara per la Targa Florio n° 100

Dal 6 all’8 maggio Procar Motorsport affronterà assieme a Gabriele Ciavarella e Daniele Michi a …