domenica , 24 Ottobre 2021

Corinne Federighi in cerca di riscatto al 63° Rallye Sanremo

E’ sotto i migliori auspici che Corinne Federighi si appresta ad affrontare il secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally. La giovane driver, reduce dalla premiazione come “atleta massese dell’anno 2015” riconosciuta dall’Amministrazione Comunale di Massa e dall’Unione Nazionale Veterani dello Sport, sarà al via del Rallye Sanremo in programma da giovedì 7 a sabato 9 aprile.

Corinne Federighi CIR femminile

Per la campionessa “tricolore” in carica la possibilità di conquistare punti fondamentali in ottica di classifica e di dimenticare il doppio ritiro accusato nel confronto inaugurale andato in scena sulle strade del Rally del Ciocco, con la Renault Clio R3C messa fuori causa da un doppio problema meccanico.
Una problematica sulla quale la scuderia Rally Experience ed il team B.F. Rally hanno lavorato al fine di mettere a disposizione di Corinne Federighi e della copilota Jasmine Manfredi una vettura in grado di assecondare alla perfezione le aspettative della vigilia, legate alla conquista del massimo punteggio al fine di colmare il gap dalla diretta avversaria nella lotta al titolo femminile.

“Ringrazio il team per il lavoro svolto sulla vettura fin dal giorno successivo il Rally del Ciocco – il commento di Corinne Federighi a pochi giorni dalla partenza – ora sta a noi concretizzare al meglio le aspettative, sulle strade di una gara celebre a livello mondiale”.

Il Rallye Sanremo sarà inaugurato – nella giornata di giovedì 7 aprile – dallo shakedown con le vetture da gara. Seguiranno, l’indomani, le prove speciali di Gara 1 e, al sabato conclusivo, quelle di Gara 2. Arrivo previsto per le 16, sul palco d’arrivo di Piazzale Adolfo Rava.

Leggi anche

Pasquale Pucella pronto per il Rally di Roma Capitale

Riparte l’appuntamento con il Campionato Italiano Rally e con esso la serie dedicata ai giovani …