venerdì , 5 Marzo 2021

Dominio Volkswagen anche al Rally di Polonia

Con la vittoria di Ogier/Ingrassia al Rally di Polonia, seguiti sul secondo gradino del podio dai compagni di team Mikkelsen/ Fløene, la Volkswagen ha conquistato la 17esima vittoria su 20 gare disputate da quando è entrata nel Campionato del Mondo Rally WRC, lo scorso anno. Tutte le sette prove della stagione 2014 hanno visto una Polo R WRC sul gradino più alto del podio e quella polacca è stata la quarta doppietta stagionale.
Rally Poland 2014
A queste ottime performance della Volkswagen nel WRC contribuiscono in modo determinante gli uomini dell’assistenza, come conferma quanto accaduto a Latvala. Nel corso della 14esima prova speciale, il finlandese ha danneggiato la sospensione anteriore della sua Polo R WRC e i suoi meccanici si sono trovati a dovere effettuare una lunga lista di interventi in pochissimo tempo. Con il supporto del team di Ogier, in soli 28 minuti hanno sostituito, tra l’altro, elementi quali l’intero asse anteriore incluso lo sterzo, gli ammortizzatori, le protezioni sottoscocca anteriori, il motorino dei tergicristallo e il parabrezza. Un lavoro enorme che ha dato ottimi frutti: Latvala/Anttila sono poi riusciti a vincere cinque prove speciali risalendo dal settimo al quinto posto finale.

Oltre ad avere dominato la gara fin dalla prima prova speciale, le tre Polo R WRC hanno conquistato anche la Power Stage: primo tempo per Ogier/Ingrassia, secondo per Mikkelsen/ Fløene e terzo per Latvala/Anttila. Grazie anche ai punti aggiuntivi della Power Stage, Ogier, con 166 punti, è sempre più al comando della classifica piloti. Al secondo posto, staccato di 50 punti, c’è il compagno di team Latvala e al terzo troviamo Mikkelsen (83 punti), il pilota più giovane del team Volkswagen.

La Volkswagen è in testa alla classifica costruttori con 262 punti.

Leggi anche

Rally Italia Sardegna, Pucella a punti in Gara 1

La doppia tappa del Rally Italia Sardegna valida per il Campionato Italiano Rally Junior 2019 …