sabato , 31 Luglio 2021

Presentato l’Aci Team Italia, l’ennesima promessa ai giovani?

Si riporta integralmente, senza firmatario (così come richiesto), una breve analisi sul progetto ACI TEAM ITALIA. Senza censure, così come vuole un’informazione concreta e indipendente, riportiamo quanto segue: “Sia chiaro fin dall’inizio che nel progetto in questione, peraltro approvato e appunto presentato, i giovani scelti come possibili “talenti” da lanciare nel mondiale 2016 sono coloro che militano già in alcune delle serie del rallismo tricolore. Alcuni dei volti sono già noti altri meno. Ignota è la modalità di selezione e soprattutto il periodo in cui è avvenuta. Insomma l’ennesima cosa “cotta e mangiata”.”
(Lettera di un lettore anonimo)
Di seguito si riporta il comunicato con cui la CSAI ha presentato l’ACI TEAM ITALIA, e con la speranza che non sia l’ennesimo bluff, si augura ai piloti scelti di crescere e di sperare in qualcosa di importante.

Presentato oggi il progetto che permetterà ad un gruppo di giovani e giovanissimi piloti rally di essere inseriti in un percorso che consentirà loro di migliorare e di affinare la propria professionalità. Sono stati presentati oggi i giovani e giovanissimi selezionati per partecipare al progetto, voluto dalla Giunta Sportiva dell’Automobile Club d’Italia- Il progetto Aci Team Italia è una iniziativa che rientra nell’ambito del progetto giovani che la Federazione.
Progetto ACI Team Italia

In questi ultimi mesi un gruppo di selezionatori, diretto da Daniele Settimo e composto da Claudio Bortoletto, Marco Ferrari, Pucci Grossi e Luciano Tedeschini, ha attentamente seguito i piloti impegnati nelle varie serie del rallismo tricolore fino a formare una squadra presentata oggi che a Campofelice di Roccella (PA) alle ore 15.30 presso Hotel Acacia Resort in occasione del Rally Targa Florio.

Il progetto permetterà ad un gruppo di giovani e giovanissimi piloti rally, che hanno presentato ai selezionatori programmi di rilievo per questa stagione, di accedere a specifici finanziamenti e di migliorare e di affinare la loro professionalità. Entrare a far parte dell’ACI TEAM ITALIA consentirà ai piloti selezionati di accedere ad un percorso selettivo, di crescita professionale. I selezionati avranno la possibilità di partecipare a sessioni di test presso la Scuola Federale e di partecipare a corsi di management e comunicazione. I 19 giovani selezionati saranno seguiti durante il corso di questa stagione ed a fine anno sarà fatta una ulteriore selezione . Per il 2015 è quindi prevista la selezione definitiva che porterà a fine anno, alla scelta dei due piloti che disputeranno nel 2016 il Campionato del Mondo Rally.

Leggi anche

Pasquale Pucella pronto per il Rally di Roma Capitale

Riparte l’appuntamento con il Campionato Italiano Rally e con esso la serie dedicata ai giovani …