domenica , 20 Giugno 2021

Prove tecniche di “Coppa Italia” per Marco Timo, presente alla Ronde Valli Arnaresi

Che il giovane Marco Timo avesse intenzione di migliorare le sue prestazioni per questo 2016 lo si immaginava già da tempo, ma che potesse anticipare la stagione di un paio di mesi onestamente non era facile prevederlo. E così il ventiquattrenne di Taviano rompe gli indugi e si presenta al via della quarta edizione del Rally Ronde delle Valli Arnaresi, prevista per questo fine settimana nei giorni 5 e 6 marzo in provincia di Frosinone, con l’obiettivo di svolgere un test conoscitivo con la nuova vettura, che potrebbe accompagnarlo durante tutta la Coppa Italia Rally 2016.
Marco Timo e Salvatore Invidia in azione con la DS3 sulle strade del 4° Rally Ronde delle Valli Arnaresi 2016 (foto free press Leonardo D'Angelo)
L’auto, un esemplare di Citroen DS3 in configurazione R3, già condotto in gara da Simone Campedelli e Roberto Vescovi, è assistita dal team Procar Motorsport e gestita dalla Nuova RA.IN. Curata nei minimi particolari, la piccola francesina si preannuncia molto performante, avrà però bisogno di un buon adattamento e un notevole affinamento del set-up per riuscire ad esprimere tutto il suo potenziale, ragion per cui il giovane tavianese baderà prevalentemente a scoprire il mezzo chilometro dopo chilometro, cercando di capirne il comportamento globale e, se possibile, di modificarne alcune regolazioni in modo da personalizzarne l’assetto e migliorarne il feeling.

Non è un caso la scelta fatta da Timo di effettuare il test proprio in occasione del Valli Arnaresi: innanzitutto perché testare la nuova DS3 R3 su un percorso completamente sconosciuto richiederà una grossa attenzione alle sensazioni che la vettura trasmetterà, favorendo così il lavoro di messa a punto; poi, perché svolgendosi in un territorio che sarà teatro del Rally di Ceccano, terzo appuntamento della Coppa Italia Rally di Terza Zona, sarà importante iniziare a familiarizzare proprio con le strade ciociare.

Completerà l’equipaggio il copilota leccese Salvatore Invidia, con il quale Marco già lo scorso anno conquistò la nona posizione assoluta e seconda di Classe Super 1600 al 22° Rally Città di Casarano. Il copilota leccese, dal canto suo, grazie alle esperienze al fianco di piloti del calibro di Franco Laganà, Ivan Pisacane e Antonio Forato, con i quali ha ottenuto ottimi risultati, dovrebbe garantire professionalità e tranquillità all’interno dell’abitacolo.

La manifestazione prevede per sabato 5 marzo: dalle ore 9:00 alle 13:30 le verifiche tecnico/sportive, lo shakedown dalle 11:00 alle 13:30, le ricognizioni autorizzate, con vetture di serie, dalle 14:30 alle 18:30 e l’ingresso delle vetture da gara in parco Partenza alle 19:31. Domenica 6 marzo la gara entrerà nel vivo con la partenza da Arnara prevista per le ore 09:01, per poi percorrere i 52,44 km di prove speciali, suddivisi in 4 passaggi sulla prova di “Arnara”. L’arrivo è previsto per le ore 17:45 sempre ad Arnara.

Leggi anche

Marco Timo pronto a stupire al 49° Rally del Salento, grazie anche al supporto di Praja

A poco più di un mese dalla bella prestazione offerta in occasione del 23° Rally …