domenica , 5 Dicembre 2021

Rally Adriatico 2015, aprono le iscrizioni alla terza tappa del CIR

Con il 22° Rally Adriatico, il Campionato Italiano Rally, consumerà la sua terza tappa delle otto che punteggiano la stagione. In programma per l’1-2 maggio, sarà anche la prima prova del Trofeo Rally Terra ed avrà confermata nuovamente la propria sede a Cingoli (Macerata), luogo definito oramai irrinunciabile per le gare su strada bianca italiane, da tanto che ospita con convinzione da tempo eventi rallistici di alto livello.
RALLY ADRIATICO 2014_PODIO ARRIVO
Dalla giornata odierna, l’evento organizzato da Prs Group apre le iscrizioni, periodo che andrà ad allungarsi sino a mercoledì 22 aprile, ed oltre alle validita “tricolori”, il Rally Adriatico avrà anche quelle per il Trofeo Rally Nazionali di terza zona e per il Campionato ERMS (Emilia Romagna, Marche e San Marino).

Due giorni di gara ed undici Prove Speciali in totale, sono il “piatto forte” della gara, che conta una lunghezza totale del percorso di circa 425 chilometri, dei quali 125 di distanza cronometrata. Per la logistica si è cercato di far rimanere l’evento circoscritto al massimo nel territorio intorno a Cingoli, luogo anche dove si è instaurata una proficua collaborazione tra PRS Group, organizzatore dell’evento, e la locale Amministrazione Comunale, sempre molto attenta alla promozione del territorio mediante appunto anche questo evento, da anni riferimento nel panorama motoristico nazionale.

Il percorso ha subìto alcune variazioni, pur mantenendo la lunga tradizione della gara. Per adesso il tracciato di gara non viene rivelato al fine di evitare ricognizioni abusive, che andrebbero a creare disagi alla circolazione stradale oltre che togliere trasparenza e lealtà al confronto sportivo.

LA CERIMONIA DI PARTENZA AL LAGO DI CINGOLI
E’ confermata la città di Jesi come sede del Parco di Assistenza da dove, venerdì 01 maggio, avrà luogo la partenza “tecnica” che porterà i concorrenti alla cerimonia di partenza, con presentazione di tutti gli equipaggi, prevista alle ore 17,00 al Lago Castreccioni di Cingoli, ove sarà in svolgimento la celebre festa annuale caratterizzata da numerose iniziative ludiche per grandi e bambini.

Poi, i concorrenti avvieranno le sfide con le prime due Prove Speciali, prima del Riordinamento notturno in Viale Valentini di Cingoli. La gara proseguirà l’indomani, sabato 2 maggio, con uscita dal riordinamento notturno alle ore 7,31 per poi far affrontare le rimanenti nove “piesse” prima dell’arrivo finale in Piazza Vittorio Emanuele a Cingoli alle ore 18,15.

SINTESI PROGRAMMA DI GARA

Mercoledì 29 Aprile
18,30/20,30 Distribuzione Road-book presso Municipio di Cingoli (Mc), Piazza Vittorio Emanuele II 1

Giovedì 30 Aprile
08,30/10,00 Distribuzione Road-book presso Municipio di Cingoli (Mc), Piazza Vittorio Emanuele II 1

08,30/12,30 – 14,00/18,00 Ricognizioni autorizzate (3 passaggi)

17,30/20,30 Verifiche Sportive presso Jesi 1 – Parco Assistenza

18,00/21,00 Verifiche Tecniche presso Jesi 1 – Parco Assistenza

Venerdì 01 Maggio
08,30/09,30 Verifiche Sportive (su richiesta) presso Jesi 1 – Parco Assistenza

09,00/10,00 Verifiche Tecniche (su richiesta) presso Jesi 1 – Parco Assistenza

10,00/14,00 Shakedown

16,30 Partenza Jesi 1 Parco Assistenza

17,00 Cerimonia di Partenza Lago di Cingoli

Disputa di n° 2 Prove Speciali

20,00 Ingresso in Riordino Notturno in Viale Valentini, Cingoli (Mc)

Sabato 2 Maggio
07,31 Uscita Riordino Notturno

Disputa di n° 9 Prove Speciali

18,15 Arrivo con Premiazione (sub-judice) in Piazza Vittorio Emanuele II,Cingoli (Mc)

Leggi anche

Pasquale Pucella pronto per il Rally di Roma Capitale

Riparte l’appuntamento con il Campionato Italiano Rally e con esso la serie dedicata ai giovani …