domenica , 11 Aprile 2021

TRN 5^Zona, i verdetti ufficiali, vince Alessio De Santis

Fortemente condizionati dal terribile evento accaduto alla finale del Rally di RomaCapitale, i TRN delle varie zone hanno comunque determinato una classifica che rende ufficiali i verdetti sui vincitori assoluti, quelli delle relative classifiche minori (U23 e femminile) e dei vari raggruppamenti di classe. Concentrandoci sulla 5^Zona, a vincere sono stati i pugliesi Alessio De Santis e Davide Rizzo con la piccola Peugeot 106 A6 by Ferrara Motors.
Salento20140531174425©LDAngelo_01
Nel corso della stagione hanno totalizzato ben 37,5 punti, frutto di due vittorie di classe (Casarano e Salento) e un secondo posto (Pico), grazie ad un ritmo costante e veloce sulla loro classifica non pesano i due ritiri di Ceccano e Roma. Per De Santis-Rizzo prima vittoria nel TRN e l’ingresso dal 2015 nel 2°elenco prioritari ACI/CSAI. Ovviamente i due primeggiano anche nel proprio raggruppamento di classe A6/k10. Positivo il traguardo raggiunto dalla nostra “Squadra Corse” che con Alfonso De Pierro e Fiore Iscaro al volante della Mitsubishi Lancer Evo IX N4 si piazza sul secondo gradino del podio con 34,5 punti. Per i nostri portacolori la gioia di aver conquistato due vittorie (Casarano e Ceccano) e due secondi posti (Salento e Pico) con una finale conclusasi troppo presto e che non ha permesso di rimontare il gap accusato sulla prima prova speciale, relegandoli alla quarta posizione, poco per conquistare i punti necessari. Per il giovane driver De Pierro la soddisfazione di aver concluso positivamente tutte le tappe e di essersi laureato miglior Under23 del trofeo nonché primo nella difficile N4.
Pico20140906222515©LDAngelo
Bella stagione anche per il ciociaro Michele Campagna (29,3pt), subentrato in ritardo (Ceccano) nel trofeo di zona, ha inanellato tre vittorie consecutive con la sua raggiante Renault Clio N3, condividendo la vittoria con ben tre navigatori diversi (Maini, Caprarelli e Femiani). Podio assoluto dunque per Michele Campagna e vittoria nella tanto agguerrita N3.
Argil20130407160633©LDAngelo
Con la speranza che ogni delegazione regionale dia il giusto merito alle imprese sportive di questi conduttori e di tutti gli altri che si sono imposti nelle relative classi, il TRN 2014 chiude le porte, con un pensiero per Emanuele Garosci, il cui addio ha reso triste una stagione che fin lì aveva regalato eventi belli ed emozionanti.

PHOTO CREDIT: leonardodangelo.com
Di seguito potete scaricare la classifica ufficiale divulgata dall’ ACI/CSAI
CLASSIFICA FINALE TRN 5^ZONA

Leggi anche

Ultime settimane di lavoro per il trentenario del Rally di Ceccano

Giorni di verifica del progetto e delle aspirazioni per gli organizzatori della 30^ edizione del …