sabato , 18 Settembre 2021

Fulvio Sigorini questo week-end impegnato nell’IRCup Pirelli

All’indomani dell’importante cambiamento operato (nuova auto e nuovo Team Partner) Fulvio Sigorini parteciperà al 21° Rally Internazionale del Taro, valido come seconda prova del IRCup 2014. Sarà dunque sull’asfalto del percorso appenninico che il driver di Darfo Boario Terme, affiancato da Harshana Ratnayake, riprenderà la propria avventura nel IRCup alla guida della nuova SUBARU IMPREZA N14 gommata Pirelli, in configurazione N4, messa a disposizione dalla GMA Sport Racing di Villaguardia (CO). Un autentico nuovo esordio, dunque, su di percorso da tutti riconosciuto come competitivo e divertente: prova ne sia la grande presenza di pubblico che da anni fa da spettacolare cornice alla gara sulle strade di Albareto, Bardi, Bedonia, Borgotaro, Compiano e Tornolo.
Fulvio Sigorini
Programma e percorso di gara: 123,61 chilometri di percorso cronometrato spalmato su 10 prove speciali, che tocca le principali località della Val di Taro, 10 prove speciali e 3 parchi assistenza. Questi i numeri della competizione, che vedrà al via un centinaio di concorrenti.

Partenza alle 18 di sabato 10 maggio a Borgo Val di Taro, in Largo Roma, cui seguirà immediatamente l’insidiosa “speciale” di Bardi (8,63 km), da affrontare due volte. Il giorno dopo, domenica 11 maggio, alle 8,40 ripartenza per la disputa della Speciale “Folta” (prova che verosimilmente sarà determinante ai fini della classifica, di 24,12 km) da ripetersi due volte, poi della “Tornolo” (4,43 km da affrontarsi con grande attenzione) e per finire con la “Montevacà” (14,94 km) che verranno affrontate con tre passaggi. Intorno alle 18 è previsto l’arrivo del primo concorrente sul traguardo di Bedonia, in Piazza caduti per la Patria.

Leggi anche

Rally del Casentino virtuale, iscrizioni aperte, previsti anche premi in denaro

“La realtà in un gioco” dice lo slogan del primo Rally del casentino E-Sport, organizzato …