sabato , 23 Ottobre 2021

Giacomo Scattolon al Targa Florio per difendere la testa del CIR Junior

Giacomo Scattolon e Fabio Grimaldi con la Peugeot 208 R2, correranno per la prima volta alla Targa Florio determinati più che mai a rimanere in testa alla classifica del Campionato Italiano Junior.Il giovanissimo equipaggio della Scuderia Road Runner affronterà per la prima volta le difficili strade del Parco delle Madonie con la fidata Peugeot 208 R2 che li ha visti primeggiare nei primi due appuntamenti della serie tricolore: anche in questa occasione la lotta con i diretti avversari sarà intensa, ma il pilota pavese gode di un buon vantaggio in classifica che gli può permettere di fare scelte tattiche ragionate e di non dovere puntare alla vittoria a tutti i costi.
Giacomo Scattolon
“A Sanremo ero alla prima uscita con il Team Vieffecorse ed il fantastico risultato finale ha messo sicuramente in risalto l’ottimo feeling che si è venuto immediatamente a creare con la squadra: sono molto soddisfatto della scelta effettuata e del dialogo tecnico ed umano che siamo riusciti ad instaurare fin dallo shakedown con i tecnici bresciani. Sapere di poter contare su professionisti preparati è un fattore assai importante, perché mi permette di concentrarmi maggiormente sulla guida e di non dover pensare ad altro che non sia fare il meglio possibile lungo le Prove Speciali” ha dichiarato Giacomo Scattolon in partenza per la Sicilia “Non ho mai corso sulle strade delle Madonie e so che il fondo stradale delle Prove è molto particolare ed assai scivoloso: sicuramente affronterò le prime P.S. con estrema cautela e spero di trovare fin da subito un buon feeling sia con l’assetto che con le mescole degli pneumatici. Fabio ed io partiremo con l’obbiettivo di mantenere la nostra posizione di testa nella classifica del CIR Junior e non lasceremo nulla al caso per riuscire a tornare a casa con un altro buon risultato”

Il programma della gara prevede, nella giornata di giovedì 8 maggio, dapprima le verifiche a Campofelice di Roccella (PA) e – a seguire – lo shakedown lungo un tratto della SP 129, mentre in serata avrà luogo la tradizionale cerimonia di partenza da Piazza Politeama a Palermo. La gara vera e propria partirà dal Duomo di Cefalù venerdì 9 alle ore 8:00 e, nell’arco della giornata, gli equipaggi disputeranno dieci Prove Speciali (per complessivi 80 km.) prima di concludere la Tappa a Termini Imprese. Sabato 10 sono in programma altre sei P.S. (due differenti da ripetere in tre occasioni, per ulteriori 81 km.) prima dell’arrivo finale, che è fissato alle ore 16:30 dello stesso giorno in Piazza Garibaldi a Campofelice di Roccella.

Campionato Italiano Rally Junior 2014 – Classifica generale (dopo la seconda gara):
1. Giacomo Scattolon – Fabio Grimaldi Peugeot 208 R2 30 punti
2. Luca Panzani – Sara Baldacci Renault Twingo R2 20 punti
3. Stefano Albertini – Silvia Mazzetti Peugeot 208 R2 12 punti
Andrea Carella – Enrico Bracchi Renault Twingo R2 12 punti
5. Gabriele Cogni – Massimo Bizzochi Peugeot 208 R2 8 punti
Fabio Andolfi – Stefano Savoia Renault Twingo R2 ..8 punti
7. Daniele Marcoccia – Chiara Corso Renault Twingo R2 6 punti
8. Fabio Battilani – Cristian Cerlini Renault Twingo R2 5 punti
9. Giuseppe Arena – Gaetano Caputo Citroën C2 R2 Max 4 punti
10. Jacopo Trevisani – Andrea Marchesini Ford Fiesta R2 3 punti

Leggi anche

Pasquale Pucella pronto per il Rally di Roma Capitale

Riparte l’appuntamento con il Campionato Italiano Rally e con esso la serie dedicata ai giovani …