giovedì , 17 Giugno 2021

Hyundai pronta per il Rally Italia Sardegna con tre piloti

Lo Hyundai World Rally Team parteciperà questo weekend al Rally Italia Sardegna, sesta prova del mondiale rally con tre equipaggi che saranno al volante delle Hyundai i20 Wrc. Il pilota neozelandese Hayden Paddon farà il suo debutto stagionale con la squadra sudcoreana proprio in Sardegna, e verrà navigato come d´abitudine da John Kennard. Gli altri due piloti al via saranno il belga Thierry Neuville che sarà navigato da Nicolas Gilsoul e Juho Hänninen, che avrà al suo fianco Tomi Tuominen, che nel 2010 si è aggiudicato il Rally Italia Sardegna quando la gara valeva per l´Intercontinental Rally Challenge. Queste le impressioni dei piloti alla vigilia della gara.
Thierry Neuville Rally Messico
Neuville: “Il Rally Italia Sardegna è piuttosto difficile, le prove sono tecniche e strette e ciò favorisce gli errori. In traiettoria è possibile trovare pietre alle quali dover prestare attenzione e questo complica ulteriormente le cose. Abbiamo fatto un buon risultato qui lo scorso anno e avendola disputata tre volte in precedenza conosciamo piuttosto bene la gara. La sfrutteremo al meglio per fare esperienza con il team e naturalmente cercheremo di portare a casa degli aspetti positivi per il proseguo della stagione”.

Hänninen: “Il Rally Italia Sardegna è una gara che conosco piuttosto bene. L’ho disputata quattro volte e l’ho vinta nel 2010. E’ un rally impegnativo per il caldo e per i continui cambiamenti di grip. Il fondo può essere duro in alcuni punti e sabbioso e abbastanza scivoloso in altri. E’ anche molto stretto, quindi è più facile sbagliare. Ci siamo preparati bene alla gara e faremo del nostro meglio per aiutare la squadra nell’acquisizione di quanti più dati possibile utili a sviluppare la Hyundai i20 WRC”.

Paddon: “Siamo felici di entrare a far parte dello Hyundai World Rally Team, è un’incredibile opportunità e lavorerò duramente per sfruttarla al meglio. E’ il mio esordio in Sardegna quindi sto tuttora studiando numerosi video da internet per prepararmi. So che le prove sono strette e tortuose e che sulla strada potremmo trovare delle pietre, quindi dobbiamo tenerci lontano dai guai. Visto che sono al debutto, punteremo ad arrivare in fondo e a quel punto a mostrare progressi lungo la stagione”.

Leggi anche

Rally Italia Sardegna, Pucella a punti in Gara 1

La doppia tappa del Rally Italia Sardegna valida per il Campionato Italiano Rally Junior 2019 …