venerdì , 17 Settembre 2021

Inizio positivo del Trofeo Rally Lazio 2015, sono stati ben 63 i primi iscritti

Grande successo per il primo appuntamento stagionale del Trofeo Rally Lazio 2015 che ha visto ben 63 iscritti tra i partecipanti del 3° Ronde Valli Arnaresi. Si riconferma il successo ottenuto dal TRL nel 2014, con l’iscrizione di ben 63 tra piloti e navigatori già alla prima gara dell’anno. Molta soddisfazione da parte del quartetto di organizzatori per la fiducia e la stima di tutti colori i quali hanno voluto prendere parte al progetto sin da subito.
11006379_10153677577369816_4360864837640563326_nPhoto credit: leonardodangelo.com
Tra tutti gli iscritti, è stato estratto a sorte un servizio camera-car offerto da Art Digital Studio , vinto da Maurizio Nardone, uno dei nuovi piloti che hanno voluto aderire al TRL 2105. Per quanto riguarda i raggruppamenti, quest’anno ci sono state delle modifiche regolamentari, visionabili sul sito ufficiale www.trofeorallylazio.it volte ad accorpare più classi e rendere la sfida più avvincente. Nel raggruppamento S2000/R4/R5/N4/WRC/A8/K11 hanno avuto la meglio tra i piloti Emanuele Giannetti, vincitore assoluto del 3° Ronde Valli Arnaresi alla guida della Peugeot 207 S2000, seguito dal velocissimo Daniele D’Avelli che a sua volta ha preceduto Carmine Tribuzio penalizzato da una foratura ad inizio p.s. 3 . Tra i navigatori svetta Felice Pizzuti, seguito da Domenico Ligori e Gianni Stracqualursi. Nel raggruppamento riservato alle vetture R3C/S1600/A7 nella categoria piloti svetta il funambolico Emanuele Silvestri alla guida di una Renault Clio Williams A7, seguito da Tonino Bagnoli con la sua Renault Clio R3C che ha preceduto il veterano Marco Oddi su Renault Clio S1600. Tra i navigatori vince Mirko Liburdi, seguito da Vincenzo Roma e Marco Del Greco. Il raggruppamento riservato alle R2/A6/N3 ha visto trionfare tra i piloti Alessandro Speranzini all’esordio sulla Citroen C2 R2, seguito da Filippo Rinaldi autore di una buona gara con la sua Renault Clio Williams N3 e Valentino Patriarca su Renault Clio RS n3.

Tra i navigatori vince Ivano Arduini, seguito da Michela Di Vincenzo. Il gruppo A0/A5/N2 ha visto dominare tra i piloti l’imprendibile Vincenzo Tiberia con la sua fida 600 Kit A0 con la nuova livrea oro, seguito dal vincitore della N2 Gabriele Ciotoli su Citroen Saxo Vts che ha preceduto il trionfatore della classe A5 Luca Coppotelli su Peugeot 106. Tra i navigatori vince Roberto Celli, seguito da Daniel Pascucci e Pietro Gerpini. Il raggruppamento N0/N1 tra i piloti ha visto la vittoria dell’unica donna in gara, l’esordiente Virginia Giannantoni e del suo navigatore Giorgio Maria De Turris su Peugeot 106 N1 autori di una gara regolare. Il secondo appuntamento per il Trofeo Rally Lazio 2015 sarà il 22 marzo al 5° Rally Città di Pontecorvo, quest’anno riproposto in formula RallyDay.

Leggi anche

Trofeo Rally Lazio, a Sperlonga si decidono le classifiche finali

In attesa della classifica finale dell’8° Rally Ronde Sperlonga 2016, in scena questo weekend, le …