lunedì , 29 Novembre 2021

Parte il Suzuki Rally Cup al “1000Miglia”

Incassata all’Italian Baja, round d’apertura del campionato Italiano Cross Country, la prima affermazione del 2014 con Lorenzo Codecà al volante del Grand Vitara 3.6 V6, l’interresse di Suzuki Italia si sposta ai rally nazionali. Da oggi a Brescia al 38° Rally 1000 Miglia, parte il Campionato Italiano WRC e Suzuki è presente in classe N2 con cinque Swift Sport 1600 a dar vita alla prima gara della Suzuki Rally Cup.
Suzuki Rally Cup
Il 2014 è la settima edizione del trofeo dedicato agli appassionati rallisti che corrono con la compatta nipponica, una serie composta da sei gare su asfalto che mette a dura prova i piloti della Suzuki Swift – nelle specifiche gruppo R1, N2 e Racing Start, anche nella versione mark1. La Suzuki Rally Cup calza pneumatici Michelin forniti a condizioni particolari per tutti gli iscritti. Il montepremi totale messo in palio da Suzuki supera i 50.000 euro, inclusa un Swift Sport preparata con allestimento rally Sparco per il vincitore assoluto e altri premi in denaro per gli altri premiati. Nella Serie Rally WRC sono altresì messi in palio da Michelin ben 10.000 euro per il vincitore della classe R1, N2 e Racing Start, categorie dove è verosimile aspettarsi un dominio delle compatte e performanti Suzuki Swift.

Al Rally 1000 Miglia si schierano il campione in carica Paolo Amorisco, pilota cuneese vincitore dell’edizione 2013 (nella foto) contraddistinto col numero di gara 72, suo compagno di squadra alla Meteco Corse è l’astigiano Roberto Mollo che ha il numero 73, mentre il parmense Marco Soliani ha 74 sulle portiere della Swift nei colori della G.R. Sport, Davide Cagni è l’emiliano esordiente della Under 23 iscritto col numero 75, il mantovano Giovanbattista Palmiero correrà con il numero 224, numerazione alta dovuta ad una incomprensione all’atto dell’invio della domanda d’adesione.

Il programma di oggi prevede le verifiche amministrative e tecniche sino alle 13.30; Shakedown a Gavardo, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 15.30; alle 20.15 transito presso la sede del Museo Mille Miglia ed alle 21 cerimonia di presentazione degli equipaggi al Piazzale Arnaldo. Domani, sabato 29, scatterà la gara alle ore 7,30 ed arrivo finale a partire dalle 19,30, sempre in Piazzale Arnaldo, dopo 104,420 chilometri di sfide cronometrate.

Il calendario delle gare della Suzuki Rally Cup 2014
28-29 marzo 38° Rally 1000 Miglia (BS);
02-03 maggio 30° Rally della Lanterna (GE);
20-21 giugno 31° Rally della Marca (TV);
12-13 luglio Rally Circuito di Cremona (CR);
12-13 settembre 34° Rally Int. San Martino di Castrozza e Primiero (BL);
17-18 ottobre 33° Rally Trofeo ACI Como (CO)

Leggi anche

E’ Luca Rossetti a trionfare al Rally 1000 Miglia, la prima tappa del CI WRC

E’ partito il Campionato Italiano Wrc ed è partito nel migliore dei modi con una …