giovedì , 17 Giugno 2021

Pistoia Corse premia i suoi campioni 2013

Oltre cento persone hanno salutato la nuova stagione agonistica dell’entourage pistoiese, al centro di una serata che ha coinvolto i migliori esponenti del motorsport regionale nei saloni di Villa Colle Alberto, a Montale, sabato 8 febbraio.

gasp.ferr

E’ andata in archivio tra gli applausi di oltre cento persone, esponenti e appassionati di Motorsport, la “serata di gala” che ha visto la scuderia Pistoia Corse consegnare i trofei relativi alla stagione agonistica 2013 nelle mani dei propri associati. Una cerimonia che, nella serata di sabato 8 febbraio, ha coinvolto i migliori interpreti del panorama automobilistico sportivo della nostra provincia, riuniti nei saloni messi a disposizione da Villa Colle Alberto a Montale.

Una premiazione al quale hanno partecipato istituzioni locali – coinvolte nell’organizzazione annuale del Rally Città di Pistoia – vertici federali ed importanti realtà legate all’attività sportiva della struttura, chiamati alla consegna degli ambiti riconoscimenti. L’ennesimo punto di partenza per il sodalizio presieduto da Alessandro Giannini, a margine di una programmazione agonistica pronta ad entrare nel vivo. Un’autentica “pioggia” di trofei, consegnati ai migliori interpreti della realtà motoristica provinciale. E così, a strappare gli applausi dell’affollata sala sono stati Federico Gasperetti e Federico Ferrari, premiati in virtù dei risultati conquistati in ambito nazionale. Uno “score”, quello dell’equipaggio pistoiese, consacrato dalla settima posizione assoluta conquistata nell’ultima edizione del Rallye di Sanremo, tappa di Campionato Europeo ed Italiano Rally, sui sedili della Renault Megane RS.
Premiato anche Brunero Guarducci, eccellente esponente del panorama rallistico storico che ha garantito alla struttura pistoiese ottimi risultati sul sedile della BMW M3 e che è riuscito a prevalere verso il terzo classificato, tra i piloti, Massimiliano Cecchini.

Sempre in “chiave” rallistica, sono stati dispensati i trofei anche al Presidente di Pistoia Corse Alessandro Giannini, abituale frequentatore delle “prove speciali” del Rally Città di Pistoia ed a Mirco Pieragnoli, protagonista di un 2013 che lo ha visto debuttare sulla Citroen DS3 insieme a Gianni Melani, esperto copilota da sempre impegnato nella gestione sportiva della scuderia. Applausi anche per la “linea verde” pistoiese, capitanata dal ventenne Mirco Straffi, al centro di una stagione agonistica che lo ha visto debuttare e legittimare lo status di “figlio d’arte” (figlio di Maurizio Straffi, uno dei piloti di riferimento di Pistoia Corse ndr) oltre che a prevalere verso i compagni di squadra Alessandro Chelucci e Daniele Mangiapane. Tra i copiloti Under 28 a prevalere è stato Italo Lazzerini, protagonista di ben sette partecipazioni stagionali, capofila davanti ai piazzamenti raggiunti da Marco Niccolai e Sandro Baldi, con quest’ultimo spesso impegnato anche nel ruolo di pilota.

Nella classifica assoluta, relativa ai codriver, alle spalle di Federico Ferrari si sono “piazzati” Massimo Bazzani e Giuseppe Tricoli, con quest’ultimo eletto vincitore del Memorial “Paolo Bonacchi”, trofeo istituito alla memoria del mai dimenticato codriver del sodalizio pistoiese e riservato al conduttore che ha partecipato al maggior numero di competizioni nella stagione. Risultati che hanno elevato Pistoia Corse ed ai quali ha contribuito il “pool” di copiloti composto da Alessio Migliorati, Alessio Mencherini, Roberto Solari, Jari Cavaciocchi, Romeo Auteri e Valter Bernardi. Elevate, tra i piloti, anche le performance di Piergiorgio Barsanti, Sandro Cioni, Massimo Verardi, Daniele Buongiovanni, Marco Cioli e Maurizio Straffi. Nella categoria “Velocità”, vittoria per il Vice Campione della Coppa Italia 2013 Maurizio Fondi, protagonista della Targa Tricolore Porsche e seconda piazza per lo specialista degli “Slalom” Daniele Cozzi, assoluto interprete su Formula Gloria. Il terzo trofeo è andato a Antonio Ilari, altro eccellente protagonista della Velocità in Salita. Grande interesse anche per la Porsche 993 esposta all’esterno dei locali e la cui presenza è stata garantita da Guido Sgheri, istruttore su Pista da sempre legato a Pistoia Corse.

Leggi anche

Rally Città di Pistoia, 91 gli iscritti per l’ultimo appuntamento del TRN 4^Zona

Si annuncia una gara di grande effetto, il 35° Rally Città di Pistoia, in calendario …