domenica , 20 Giugno 2021

Pronto il Ronde Parco del Matese con il Trofeo “Nello” Cafasso

Ci siamo! Nel week-end il Rally Ronde Parco del Matese andrà di scena, e lo farà nel migliore dei modi. La grande passione di tutta la Matese Motorsport in sinergia con i comuni del Matese darà vita ad un evento organizzato con meticolosità e professionalità. Lodevole, e a quanto pare ripagato, lo sforzo di coinvolgere piloti di alto ranking. Infatti è la notizia che subito scalda il cuore degli appassionati. L’elenco dei “big” presenti al rally non è di certo corto: Fabio Gianfico (vincitore dello scorso anno), Antonio Pascale, Franco Laganà, il padrone di casa Enrico Girardi, Paolo Ciuffi, il pilota WRC Max Rendina, Nicola Pagnozzi e Gianluigi Nicoloro, alcuni dei nomi pesanti che preannunciano davvero una grandissima lotta tra le Mitsubishi Lancer e il resto, per aggiudicarsi la vittoria di questa Ronde.

Rally del Matese il trofeo Nello Cafasso

Infatti si tornerà a vedere una lotta tra le vetture della casa giapponese, sia in configurazione N4 che R4, come non la si vedeva da tempo se tralasciamo le gare su terra, insomma un’armata di Mitsubishi pronta a duellare per la leadership nella categoria e si pensa anche nella classifica assoluta.  Un rally con al via ben quattro piloti prioritari non si vede tutti i week-end. Gianfico, Rendina, Laganà e De Pierro saranno i primi a transitare in prova, seguiti da tanti altri driver forti, come il padrone di casa Enrico Girardi e Antonio Pascale, veterano pilota di Cusano Mutri (BN), che vive la gara quasi come fosse di casa. Il rally presenta una speciale lunga 12,8 KM, insidiosa, a tratti stretta, scivolosa ma anche veloce. Il percorso complessivo della gara prevede 118,25 km di trasferimento, non molti se consideriamo i diversi comuni che si attraversano. Partenza e arrivo dal centro di Piedimonte Matese, shakedown a Sant’Angelo d’Alife e Raviscanina, assistenza ad Alife  con la “piesse” e il relativo trasferimento che coinvolgeranno i comuni di San Potito Sannitico e Gioia Sannitica. La prima prova partirà alle 10:10 di Domenica 16 Marzo. L’arrivo a Piedimonte è fissato alle 17:57 di Domenica sera.

Come tante altre gare svolte nella nostra penisola, anche questa, avrà un valore sportivo ma anche umano. Infatti, voluto fortemente dall’A-Team Rally Racing e dalla gente che gli ha voluto bene, il Rally del Matese assegnerà il Trofeo “Nello Cafasso”, un premio dedicato al compianto Aniello (detto “Nello”) Cafasso, scomparso nel 2006, pilota e pionere dei noleggiatori nella nostra zona rallistica nonché un grande appassionato di rally. Ricordarlo nello sport che lo ha visto impegnato con passione per anni è la cosa più bella e concreta che si potesse fare. Ora l’A-Team (La “A” inziale sta per Aniello appunto), fondata nel 2003, è gestita dal fratello Silvestro, che continua a svolgere l’attività di noleggiatore aggiornando nel tempo anche il parco macchine con l’introduzione dei nuovi modelli della Lancer e della Fiat Punto S2000 in aggiunta all’intramontabili Renault Clio Williams, in versione Gr.A e Maxi. Così come recitato nel sito della manifestazione il trofeo è un modo attraverso il quale  “la famiglia Cafasso insieme all’intera scuderia automobilistica A-TEAM, da lui ideata e fondata, lo vuole degnamente ricordare premiando con un trofeo ricordo, unitamente al rimborso della tassa di iscrizione, il 1° conduttore più giovane anagraficamente, tra i primi dieci della classifica finale assoluta della manifestazione rallistica matesina”.

La gara del Matese segnerà anche il debutto di Mimmo Bagnoli con una Renault Clio R3c. Mimmo e il fratello Tonino, ne hanno fatta di strada dall’anno del debutto (2005). I fratelli della MiTo Racing Team ricordano con piacere ed emozione le prime gare nella disciplina dei rally. Infatti negli anni dell’esordio dei fratelli Bagnoli c’era anche Nello Cafasso, il quale sostenne molto la partecipazione dei due al primo rally: “Fu proprio Nello ad incitarci a preparare la nostra prima macchina da rally, afferma Mimmo Bagnoli, una Peugeot 106 N1.  Con lui, io e mio fratello Tonino abbiamo esordito nel Rally di Cercemaggiore del 2005 oltre che condividere altre gare prima della sua scomparsa. Lo ricordiamo solare e appassionato della disciplina, persone come lui sono necessarie nel mondo dei rally”

Una delle menti del rally nonché pilota di grande esperienza è Enrico Girardi, presente alla gara di casa con una Mitsubishi Lancer Evo IX dell’A-Team.  Anche Enrico nel parlarci del valore della passione profusa da parte di tutti nell’organizzare la manifestazione ha speso qualche parola per la figura di Aniello Cafasso: “Una grande gara quella che siamo riusciti nuovamente a mettere in piedi sulle strade dei comuni del Matese. Nomi blasonati e vetture performanti che da tempo non si vedevano lungo le speciali della nostra zona rallistica. Credo che sia una cosa molto positiva nonché il modo migliore per ricordare la figura di Nello Cafasso, che di sicuro non sarebbe mancato a questa gara. Ricordo quando ebbi la possibilità di provare la Mitubishi Lancer EVO VII acquistata da poco dall’allora neonata A-Team Rally Racing, quella fu una grande occasione per me, testare un’auto che rappresentava il top dei rally in quel momento. Nello è stato sempre un personaggio impegnato con anima e cuore in questo sport e noi lo vogliamo ricordare con questo trofeo, voluto dal suo team, dalla sua famiglia e da tutte le persone impegnate nell’organizzazione della gara. Oltretutto per me sarà una gara speciale perché corsa lungo le strade di casa, e lo farò proprio al volante di una Lancer Evo IX R4 dell’ A-Team che lo scorso anno mi ha permesso di ottenere una soddisfacente seconda posizione assoluta”

Sperando che da queste importanti parole, pronunciate da persone che hanno amato “Nello” Cafasso per la sua passione nei rally, possa svolgersi una bella manifestazione, rallyplus.it, augura a tutti gli appassionati un fantastico week-end rallistico con la seconda edizione del Rally Ronde Parco del Matese. Di seguito troverete alcuni dei documenti utili per seguire la gara oltre ai link di collegamento al sito ufficiale della manifestazione e al sondaggio promosso dal blog della quinta zona. Buon rally a tutti!

Alfonso De Pierro

www.rallyparcodelmatese.it

IL SONDAGGIO DELLA GARA

CARTINA PERCORSO

PROGRAMMA GARA

TABELLA TEMPI E DISTANZE

Leggi anche

Trofeo Nello Cafasso, i ringraziamenti del vincitore Franco Pucella

La settima edizione del Rally del Matese andata in scena lo scorso weekend appartiene già …