sabato , 18 Settembre 2021

Rally del Matese 2015, si entra nel vivo, ieri la presentazione ufficiale

Presentata nella mattinata di ieri, alla presenza dei Sindaci e dei rappresentanti dei 13 Comuni interessati alla gara, del Presidente e del Direttore dell’ACI Caserta, del Presidente dell’Ente Parco Regionale del Matese, nella cui sede si è tenuta l’affollata conferenza stampa, la terza edizione del Rally del Matese, divenuto Nazionale con l’ampliamento del percorso che in questa edizione si dipana oltre che nella zona del Matesino anche in quella del Medio Volturno.
CONFERENZA STAMPA_(credit EDUARDO COLONNA)
In un’atmosfera cordiale e di fattiva collaborazione, come sempre stato in tutte le riunioni preparatorie tenutesi sino ad oggi, gli organizzatori della Matese Motorsport hanno presentato tecnicamente la manifestazione con l’intervento del Prof. Nino Cimmino, Direttore di Gara del rally.
Tutti i Sindaci hanno tenuto a sottolineare la validità della gara come strumento promozionale e volano economico per un territorio che in quanto a bellezze paesaggistiche, borghi e centri storici non ha nulla da invidiare a località ben più rinomate. Particolarmente interessante l’intervento del Presidente dell’Ente Parco, Dott. Umberto De Nicola, che ha rimarcato l’interesse di tutti i presenti e dello stesso Ente Parco affinché la gara possa contare, per il percorso delle prossime edizioni, anche sulle strade asfaltate più interne all’area protetta in modo da garantire ancora maggiore validità e bellezza al percorso.

“La crescita e lo sviluppo del territorio – ha affermato il Sindaco di San Potito Sannitico, Dott. Francesco Imperadore- passa attraverso eventi come questo, che viene vissuto da tutta la popolazione con grande passione”.

“Passione per i motori che fa passare in secondo piano anche quelle piccole scomodità, dovute alla chiusura di alcune strade per consentire il passaggio degli equipaggi in gara” , ha sottolineato il Sindaco di Piedimonte Matese, l’Avv. Vincenzo Cappello.

Il Presidente dell’ACI Caserta, Dott. Giuseppe Petrone, ha infine sottolineato la grande vicinanza dell’ACI a queste manifestazioni che arricchiscono la tradizione motoristica casertana e che:“Dovranno, nei prossimi anni, trovare un ruolo d’eccellenza nell’ambito del calendario nazionale”.Al termine della Conferenza Stampa tutti i presenti si sono dati appuntamento, come tradizione, sul palco partenza di Pietravairano, da dove sabato 7 marzo prenderà il via la prima edizione Nazionale del Rally del Matese.

Qui alcuni documenti utili per seguire la gara

Tabella Tempi & Distanze

Mappa percorso

Programma manifestazione

Leggi anche

Trofeo Nello Cafasso, i ringraziamenti del vincitore Franco Pucella

La settima edizione del Rally del Matese andata in scena lo scorso weekend appartiene già …