domenica , 5 Dicembre 2021

Suzuki Rally Cup, alla Targa Florio dopo sei prove comanda Giovanni Tassone

Alla Targa Florio sta andando avanti la lotta intensa per i trofeisti del monomarca giapponese che si corre con le Swift Sport 1600 in versione R1. In questa prima tappa del rally siciliano, dopo le prime tre prove speciali sono stati i toscani Iacconi e Barsottelli a condurre la classifica provvisoria della Classe R1 e del Suzuki Rally Trophy. I portacolori della Versilia Rally Team, sono al comando della competizione al termine della seconda prova speciale, dopo la quale erano a pari tempo con Lucarelli e Ferrari, per poi allungare nella successiva e trovarsi in testa alla gara in solitaria. Iacconi conduce su Lucarelli per un secondo e uno, dopo tre prove speciali.

Tassone
Alle spalle della coppia di piloti toscani al vertice, segue in terza piazza il cuneese Michele Tassone, navigato da Daniele Michele sulla Swift Sport 1600 alimentata a GPL. Con sei secondi di ritardo. Quarto è il messinese Sergio Denaro, con Swift del Messina R. T., a precedere Gianluca Saresera.  Cambia musica nel secondo passaggio della Targa, Lascari e Cefalù dove torna all’attacco il giovane Michele Tassone, segnando il miglior tempo nella “Targa 2”, e sorpassando così in classifica generale Lucarelli e Iacconi. Sulla “Lascari2″, quinta speciale, Lucarelli non demorde e riduce a due decimi di secondo il distacco dal cuneense della BRC Gas Equipment. Terzo tempo per il toscano Iacconi ad un secondo. Ma nella sesta prova speciale Tassone ristabilisce la distanza a due secondi e 4 decimi da Lucarelli e 2”7 da Iacconi. Quarto assoluto al momento il sanremese Gianluca Saresera a 48”3 e sei e, dietro di lui il messinese Sergio Denaro a 53”2.

Prossima giro di prove alle 16:34 con il terzo giro di prove speciali.

Leggi anche

Pasquale Pucella pronto per il Rally di Roma Capitale

Riparte l’appuntamento con il Campionato Italiano Rally e con esso la serie dedicata ai giovani …